MORRISON

di Federico Zampaglione

0
36

MORRISON di Federico Zampaglione con Lorenzo Zurzolo, Giovanni Calcagno, Carlotta Antonelli, Giglia Marra, Riccardo De Filippis

Lodovico è il frontman dei Mob, una band romana che si esibisce al Morrison, locale sul lungotevere che da trent’anni dà spazio alla musica locale “sopravvivendo a tutto”. Il ragazzo ha talento ma è profondamente insicuro e trema ogni volta che deve salire in palcoscenico. È anche innamorato di Giulia, un’attrice con cui divide l’appartamento ma che ha una storia con il suo agente (sposato). Un giorno alla sede della SIAE Lodovico garantisce per Libero Ferri, un cantautore che ha avuto il suo momento di gloria e ora vive rintanato in una villona ai margini della Città Eterna, senza riuscire a comporre nessun’altra hit: accanto a lui è rimasta solo la moglie Luna, che continua a credere nelle capacità del marito e lo spinge ad uscire dal suo isolamento. Fra Libero e Lodovico nascerà un’amicizia che avrà conseguenze per entrambi.

Quarta regia di Federico Zampaglione che adatta il suo romanzo ‘Dove tutto è a metà’. Un film che strizza l’occhio all’hollywoodiano Quasi Famosi di Camoron Crowe raccontando un viaggio di maturazione ma che non riesce una struttura narrativa convincente. Una promettente premessa, pur in una chiave giovanilistica, ma che si perde rimanendo margini di una vera originalità di linguaggio filmico.

Google search engine

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here