Un film del 2020 di Fabio D’Innocenzo e Damiano D’Innocenzo con Elio Germano, Tommaso Di Cola, Giulietta Rebeggiani, Gabriel Montesi, Justin Korovkin.

In una fantasiosa e non ben definita provincia del litorale romano, all’interno di una serie di villette a schiera, vivono diverse famiglie apparentemente tranquille, ma che nascondono disagi e mascherano frustrazioni legate all’insoddisfazione di non aver raggiunto un alto status sociale.

Favola-ccia che ci fa riflettere sulla società che ci circonda, sull’incomunicabilità e sulle preoccupazioni esistenziali di adulti e bambini. Violenza psicologica, repressione, rabbia e ipocrisia sono alcuni dei temi del nuovo lavoro dei fratelli D’Innocenzo.  Un film crudo, capace di esprimersi attraverso un linguaggio visivo libero e coraggioso, ed una regia consapevole e coerente. Un salto nella qualità per il nostro cinema. Nobile intenzione dei Fratelli D’Innocenzo nel voler portare in auge un vero film d’autore che purtroppo, nel finale, perde un pò del suo appeal intellettuale a discapito del sensazionalismo.

Articolo di Matteo Di Maria

FAVOLACCE – Approfondimento Cineitalia

REVIEW OVERVIEW
IL NOSTRO GIUDIZIO